In occasione del Motor Show di Bologna svoltosi sabato 3 dicembre 2016 sono stati presentati in una conferenza i dati raccolti dal Centro Studi Promotor relativi all’andamento del mercato auto in Italia. Già nel 2014 il mercato aveva segnato un lieve incremento che è diventato a due cifre nel 2015 e nel 2016. Secondo le previsioni, il mercato italiano dell’auto supererà i 2 milioni di unità nel 2017 mentre nel 2018 si toccherà quota 2.150.000 (+5,9%).  Il presidente del Centro Studi Promotor Gian Primo Quagliano ha affermato: “Finora le varie formule di mobilità condivisa, dal car sharing al car pooling, al ride sharing (servizi come Uber) non hanno avuto alcun impatto sul mercato italiano dell’auto, se non per l’acquisto di più auto per costituire la flotta in car sharing. E anche in futuro l’impatto, se ci sarà, sarà comunque contenuto perché non è detto che il car sharing determini l’abbandono dell’auto privata”. Ha affermato inoltre che “l’avvento dell’auto elettrica e dell’auto a guida autonoma saranno una nuova primavera per l’automobile, che continuerà ad avere un ruolo centrale nella mobilità”.

SEW-EURODRIVE offre soluzioni di azionamento efficienti e sistemi di automazione intelligenti per l’industria automobilistica.Visita il sito www.sew-eurodrive.it.

Nessun commento

Lascia un commento