Per aiutare le imprese italiane a fare il salto tecnologico verso la quarta rivoluzione industriale, il Piano Industria 4.0 ha lanciato i poli d’eccellenza. Il ministero dello Sviluppo economico ha messo in pista finanziamenti del valore di 20 milioni per quest’anno e 10 milioni per il 2018. Obiettivo di questi centri di competenza ad alta specializzazione sarà quello di promuovere e sostenere la ricerca applicata, il trasferimento tecnologico e la formazione su tecnologie avanzate. I competence center vedranno la regìa di università e centri di ricerca di eccellenza con l’aiuto delle aziende nella forma del «partenariato pubblico-privato» e dovranno assicurare «un articolato programma di attività, comprensivo di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, finalizzato – recita l’articolo 2 del Dm – alla realizzazione, da parte delle piccole e medie imprese fruitrici, di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo di tecnologie avanzate».

SEW-EURODRIVE offre soluzioni smart per l’Industria 4.0: scoprile sul sito www.sew-eurodrive.it!

 

 

 

 

 

Nessun commento

Lascia un commento