Sono passati due secoli dalla prima uscita ufficiale della Draisina, l’antenata dell’odierna bicicletta, che sfilò per le vie di Mannheim, in Germania, nel lontano 12 giugno 1817, suscitando lo stupore degli abitanti. L’invenzione si deve al barone Karl Von Drais, nato a Karlsruhe. Di fronte al Castello di Karlsruhe oggi due ruote giganti si muovono come simbolo per l’anniversario dei 200 anni della bicicletta.

Le ruote panoramiche, alte quasi 40 metri, si muovono grazie a motoriduttori ad ingrananggi della SEW-EURODRIVE!

2 Commenti

Lascia un commento